La città

Vista del comune

Fidenza, in provincia di Parma, ha circa 27.000 abitanti.

Si trova al centro di un triangolo delimitato da Parma (a Sud), Piacenza (a Nord) e Cremona (a Est) e nel corso dei secoli fu spesso al centro di lotte tra queste città.

Fidentia era una città romana che subì le invasioni dei longobardi e poi dei Franchi. Nel IX secolo mutò il suo nome in Borgo San Donnino, e ancora oggi i suoi cittadini la chiamano comunemente “il borgo”. Nel 1927 riprese il suo antico nome di Fidenza.

Durante il Medioevo, Fidenza era un’importante tappa della via Francigena, crocevia di strade di pellegrinaggio che dal Nord Europa raggiungeva Roma e i santuari dell’Italia meridionale.

Numerosi sono i luoghi di interesse culturale, tra cui spiccano il Duomo, dove lavorò Benedetto Antelami, e il Museo Diocesano, che custodisce oggetti di valore inestimabile.

Notevoli sono anche il teatro Girolamo Magnani, con la sua bella facciata neoclassica, le case longobarde di legno di via Bacchini, la porta medievale e le sue notevoli chiese.

Fidenza oggi è una cittadina attiva e vivace, centro agroalimentare, di industrie meccaniche, del vetro, elettroniche e del settore terziario.